Resident Evil 2 avrà una narrazione più ricca rispetto alla versione originale


Annunciato ufficialmente durante l'E3 2018, il remake di Resident Evil 2 non si limiterà a riproporre l'avventura vissuta nei panni di Leon S. Kennedy e Claire Redfield ma godrà anche di una narrazione più ricca rispetto alla versione originale.

A confermarlo è stato il brand manager di Capcom, Mike Lunn, durante un'intervista rilasciata a GamingBolt, spiegando che la storia sarà valorizzata sia dal comparto grafico che da alcune modifiche e migliorie della storia originaria.

"Ad esempio ci saranno luoghi del gioco originale in cui si era solo passati, o delle persone a cui bisognava parlare che disponevano solo di poche frasi", dice Lunn. "Si avrà decisamente un'esperienza più profonda sotto questi aspetti. In alcuni momenti si può davvero andare avanti e giocare per un periodo di tempo prolungato".

"Altre volte si avrà un approfondimento sulla storia di un determinato personaggio. Sono più coinvolti rispetto al gioco precedente. La narrativa è decisamente arricchita, ma non posso dire di più, ovviamente".

Vi ricordiamo che Resident Evil 2 uscirà su PS4 e Xbox One il 25 gennaio 2018.

FONTE

#ResidentEvil2 #Capcom

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle