Monster Hunter: World, paura per le vendite, tramonta il titolo di Capcom


Monster Hunter: World è il titolo di Capcom più venduto di sempre. Secondo voi otto milioni di copie sono sufficienti per parlare di successo? Sì, sul breve periodo, ma sul lungo non è detto visto che ormai le meccaniche del mercato dei videogiochi sono molto più complesse di ciò che sembrano.

Ieri Merrill Lynch Japan ha abbassato il target price da 2.800 a 2.300 yen, declassando le azioni di Capcom a "underperform". Il motivo? Le vendite di Monster Hunter: World nei prossimi mesi sono considerate a rischio. Questo ha fatto perdere alla azioni del publisher giapponese l'11,87% sulla borsa di Tokyo, un vero e proprio crollo, nonostante l'annuncio della versione PC di Monster Hunter: World.

Cos'è successo? Difficile dirlo. Nemmeno un esperto come il Dr. Serkan Toto ha una risposta in merito. In effetti sarebbe interessante conoscere le motivazioni complete di una simile previsione per Monster Hunter: World, che attualmente suona davvero come arbitraria.

Comunque sia, Monster Hunter: World è già disponibile per PS4 e Xbox One, mentre il 9 agosto lo sarà per PC, in anticipo rispetto a quanto preventivato (prima si parlava di autunno 2018).

FONTE

#MonsterHunterWorld #Capcom

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle