God of War: le missioni secondarie avranno conseguenze nel sequel


Per la prima volta nella storia della serie, God of War è stato arricchito da contenuti secondari che si integrano molto bene con il resto della storia ideata da Sony Santa Monica. Scegliendo di deviare dal percorso principale è stato possibile approfondire dettagli riguardanti la mitologia norrena, ma si è dato anche il via ad alcune vicende che, al termine del gioco, non sono ancora state risolte.

Secondo quanto dichiarato dal game director Cory Barlog, questi eventi secondari verranno ripresi e avranno conseguenze di carattere narrativo nel prossimo episodio. "Ognuna di queste cose è parte del quadro completo, sono fondamentali per sostenere l'intera storia", spiega Barlog. "Stiamo mettendo in moto un sacco di pezzi, e quando uscirà il seguito tutte queste parti faranno andranno a formare un insieme".

"Si tratta di una storia molto complessa, che sto cercando di immaginare nei suoi elementi più semplici, in modo da poterla attraversare con una chiara comprensione di quale sia il vostro scopo", prosegue lo sviluppatore. "Quando si parte con il primo gioco ci sono un sacco di parti da considerare, ma dovrebbero sempre essere guidate da una comprensione semplice del perno attorno a cui ruota l'avventura. Confermo, tutto continuerà, ci sono cose di cui la gente rimarrà sorpresa, non sono solo una parte del disegno, ma avranno delle conseguenze interessanti. Tutto nel mondo di gioco ha delle conseguenze!".

God of War è disponibile su PlayStation 4 dallo scorso 20 aprile.

FONTE

#GodofWar #sequel #Sony #SantaMonicaStudios

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle