Prime indiscrezioni su NVIDIA GeForce GTX 1180: debutto in estate?

Il debutto della prima scheda video NVIDIA GeForce GTX basata su architettura Turing di nuova generazione è atteso per l'estate: prestazioni allineate a quelle del modello GeForce GTX Titan Xp ad una frazione del costo

Provengono dal sito Wccftech, pubblicate a questo indirizzo, nuove indiscrezioni su quelle che dovrebbero essere le specifiche tecniche della prossima nuova proposta top di gamma di NVIDIA per il segmento delle schede video desktop. Si tratta della scheda che per logica e continuità di branding dovrebbe chiamarsi GeForce GTX 1180 ma della quale ovviamente non si conosce ancora il nome ufficiale, che potrebbe differire da questo anche in misura sensibile.

Le specifiche, non ufficiali, indicano che per questa scheda verrà utilizzata la GPU GT104: si tratterebbe di una proposta basata su architettura indicata con il nome in codice di Turing, attesa al debutto nel corso del terzo trimestre 2018 e presumibilmente già nel mese di luglio.

Questo chip video integrerebbe un totale di 3.584 CUDA cores, abbinato ad un bus da 256bit di ampiezza con memoria GDDR6 in quantitativo di 8 oppure 16 Gbytes. Per la memoria viene indicata una banda di 16 Gbps, mentre la frequenza di clock della GPU dovrebbe posizionarsi nell'intervallo tra 1,6 e 1,8 GHz tra dato di base clock e valore di boost clock. Tutto questo sarebbe ottenuto con un TDP compreso tra 170 e 200 Watt, di fatto allineato a quello delle schede GeForce GTX 1080 attualmente presenti sul mercato.

Caratteristiche tecniche di questo tipo permetterebbero, sulla carta, di ottenere una potenza di elaborazione della GPU di circa 13 TFLOPs quale massimo, un valore leggermente superiore a quello delle schede GeForce GTX Titan Xp che al momento attuale rappresentano quanto di più potente NVIDIA offra nella famiglia di prodotti GeForce. Si tratterebbe di un netto balzo in avanti rispetto a quanto fornito con le schede GeForce GTX 1080, indicativamente quantificabile in un +50% nei frames al secondo medi alle risoluzioni più elevate.

E' possibile che al debutto queste schede possano venir proposte ad un listino superiore a quello praticato al lancio sul mercato per le prime schede GeForce GTX 1080. Per queste ultime si parlava di 599 dollari (699 dollari per le declinazioni Founder's Edition), cifra che potrebbe essere superiore di 100 dollari per queste prime nuove schede basate su architettura Turing. Per il momento, in ogni caso, restiamo ancora nell'ambito delle speculazioni mancando indicazioni ufficiali da NVIDIA o dai partner produttori di schede video.

#Nvidia #GEFORCE #GPU

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle