AMD: In arrivo la seconda generazione di Ryzen


Ogni anno il Consumer Technology Association organizza a gennaio la famosa conferenza nota come CES dove le importanti aziende del settore elettronico, e non solo, mostrano a giornalisti e curiosi le ultime novità tecnologiche che probabilmente vedremo quest’anno.

Tra i vari espositori, AMD ha fatto capolino al CES di Las Vegas portando con sé moltissime novità che vedremo durante quest’anno. AMD ha di fatto annunciato la seconda generazione di processori Ryzen che sfrutteranno un processo produttivo FinFET a 12 nanometri.

Anche se attualmente durante il CES non sono mostrati dettagli tecnici dei nuovi processori Ryzen, AMD ha affermato che la seconda generazione di CPU porterà un incremento delle prestazioni che oscilla tra il 10 e il 20 percento grazie a nuove frequenze di Clock e la tecnologia Precision Boost 2 e XFR2.

I nuovi processori annunciati da AMD utilizzeranno lo stesso socket della generazione precedente (AM4) ma la stessa casa produttrice ha annunciato inoltre l’arrivo del nuovo Chipset X470 che potrà essere inserito nelle nuove generazioni di Schede Madri.

AMD sa bene che con i processori Ryzen ha nuovamente riscosso successo tra gli utenti e ha deciso di approfittare dell’ondata di successo mostrando anche la Roadmap dei suoi piani futuri: Il primo passo che AMD compierà quest’anno sarà la commercializzazione a partire dal 12 febbraio delle nuove APU (Accelerated Processing Unit) Raven Ridge. Sempre nello stesso giorno verranno inoltre commercializzati i nuovi Ryzen 5 2400G (4 core / 8 thread) e Ryzen 3 2200G (4 core / 4 thread), Le nuove APU utilizzeranno il Socket AM4 e integreranno la grafica VEGA e costeranno rispettivamente 169$ e 99$.

Nella seconda parte del semestre, AMD presenterà la seconda generazione di processori Ryzen ThreadRipper e RyzenPro dedicati al segmento di utenti professionali.

AMD, anche se ha messo in chiaro i progetti per quest’anno, ha annunciato con il contagocce le informazioni in merito al profondo rinnovamento dell’architettura ZEN. ZEN2 sarà realizzato con un processo produttivo a 7 nanometri FinFET, ma AMD ha solo dichiarato di aver concluso il design della CPU, e quindi molto probabilmente Zen2 arriverà sul mercato verso il 2019. Ma AMD sembra non essersi fermata a ZEN2, poiché nella sua presentazione ha dichiarato di essere al lavoro a ZEN3 che si baserà un processo produttivo 7nm+…molto probabilmente, queste nuove CPU saranno disponibili a partire dal 2020.

Ma le sorprese non finisco qui: infatti AMD, almeno sul suolo americano, ha annunciato importantissimi tagli di prezzo sui processori Ryzen per desktop, entrando ancora di più in competizione con il segmento medio-basso dei processori INTEL. Troviamo, per esempio, Ryzen 7 1800X, che dal prezzo di listino di 499$ scenderà all’interessante cifra di 349$ e Ryzen 7 1700X scenderà dagli attuali 399 dollari a 309$.

Non sappiamo se il taglio di prezzo dei processori AMD sarà identico anche sul suolo italiano, ma sicuramente gli utenti che desiderano realizzare un nuovo PC potranno prendere in seria considerazione l’acquisto di una CPU AMD.

#AMD #Intel #Ripper #Ryzen #RyzenPro #Thread

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle